Mostre 2018

ISABELLA BALENA

EFFETTI COLLATERALI

 

 

 

 

Mostra fotografica personale

24 e 25 novembre  

 

 

Torna a Milano il WeWorld Festival, volto alla sensibilizzazione del pubblico sull'importanza di fare informazione, prevenzione ed educazione sui diritti delle donne: un ricco calendario di eventi (talk, tavole rotonde, film, performance e mostre) sviluppa le tematiche dell'empowerment femminile, della difesa delle donne e dei loro diritti, e degli stereotipi ancora legati alla figura femminile.

Il lavoro di Isabella Balena si iscrive in questo percorso e si propone di contribuire al più ampio ed ambizioso progetto dell'Associazione WeWorld onlus impegnata nella difesa di donne e di minori, in Italia e all'estero.

Come da introduzione alla Mostra stessa, si tratta di "una serie di ritratti di donne che hanno deciso di non tacere, di non arrendersi, di contrastare violenza e stereotipi di genere. Donne che hanno subito violenza o che ne sono state testimoni, donne oggetto di stereotipi, combattive e in prima linea sui fronti della legge, della politica, della cultura, della medicina, dello sport per migliorare la propria esistenza o per favorire l’empowerment femminile e della propria comunità. Una galleria tutta al femminile di eroine della quotidianità più o meno note", tra le quali Emma Bonino, Lucia Annibali, Ilaria Capua, Ilaria Cucchi e altre ancora.

Organizzata in concomitanza con la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne (così come gli altri eventi in programma), la mostra propone una testimonianza importante in funzione di un cambiamento culturale urgente e necessario.

Un grande progetto patrocinato dal Comune di Milano.

 

UniCredit Pavilion, MILANO - Piazza Gae Aulenti

Vernissage: Sabato 24 Novembre ore 19.30

Link evento (WeWorld Festival, 9a edizione)

 

GIANNI MAFFI

NEL PAESE DEI NON LETTORI

 

 

Mostra fotografica personale

 

 

 

Una rassegna fotografica nella quale Gianni Maffi è riuscito a cogliere, in momenti e circostanze diverse e in contesti geografici e ambientali differenti, l'atmosfera speciale che avvolge sempre le persone in lettura: lo stato di concentrazione, di isolamento e di dedizione personale (che è fisica, mentale ed emotiva insieme).

 

In un paese che ha denunciato di recente un preoccupante indice in ribasso relativamente al numero di libri letti per persona ogni anno ("il paese dei non lettori", appunto), Gianni Maffi raccoglie testimonianze fotografiche diverse che sembrano invece raccontare un'Italia che ama leggere, votata a questo genere di esperienza e capace di trarne piacere nelle situazioni e nei luoghi più diversi.

 

 

In compagnia o in solitudine, al mare come in montagna o in città, nella confusione dei posti affollati come nella pace del proprio spazio personale, ciascuno si ritaglia un proprio "luogo" per leggere e si assenta nel suo viaggio tra le pagine fino al punto di ignorare del tutto l'occhio attento della fotocamera.

 

La Mostra è iscritta nel circuito culturale BOOKCITY MILANO e si accompagna a diversi brani e citazioni sul tema della lettura estratte da opere letterarie di tutti i tempi.

 

Info:

Durata Mostra: 16-23 Novembre

Inaugurazione Ven 16 novembre ore 18.00

  

Urban Center di Milano | Galleria Vittorio Emanuele

Orari: Lun-Ven h 9.00-18.00

LINK EVENTO  |  Link Bookcity

FRANCESCO CITO

BARCHE, PESCATORI E PESCI

 

 

Mostra fotografica personale

 

Francesco Cito espone a Washington il progetto

“BARCHE, PESCATORI E PESCI”

presso l’Istituto Culturale Italiano dell’Ambasciata

 

INAUGURAZIONE

GIOVEDI’ 14/11 h. 18.00 EST

 

Evento sold out!

 

La mostra si inserisce nel contesto della Third Week of Italian Cuisine in the World: Francesco Cito è stato selezionato per questo suo lavoro sviluppato a Bari nel 2006 e vincitore del Premio internazionale di fotografia «Bariphotocamera», ideato dalla Camera di Commercio di Bari per promuovere l'economia del territorio.

Nella giornata di inaugurazione a Washington l’Autore prenderà parte ad un dialogo sul ruolo della Fotografia nel preservare il patrimonio e le tradizioni, insieme al direttore esecutivo della Lightscape Foundation Robert W.Meins e insieme a Renee Braden e Sara Manco, rispettivamente Senior Director of the Library & Archives e Senior Photo Archivist presso National Geographic.

 

Dall’introduzione all’evento: “Il cibo è una parte essenziale della vita delle persone e in quanto tale è molto più che un nutrimento. Mangiare e cucinare fanno parte della cultura di un paese e ne riflettono la storia e le credenze. Francesco Cito, uno dei più acclamati fotogiornalisti italiani, presenta ‘Barche, pescatori e pesci’, la sua mostra sul mondo della pesca nella regione italiana della Puglia e le sue tradizioni centenarie”

 

Durata mostra:

14 novembre - 31 dicembre 2018

 

Location: Ambasciata d’Italia

3000 Whitehaven St NW

Washington, DC 20008

 

LINK EVENTO

 

LINK Locandina Mostra 

 

 

FRANCO CARLISI

IL VALZER DI UN GIORNO

 

 

Mostra fotografica personale

Messina | Spazio Libreria Magika

Inaugurazione: 15 novembre ore 18.00

 

 

 

Il prestigioso lavoro di Carlisi, oggetto dell'omonimo libro che sta riscuotendo un grande successo nella sua seconda edizione, approda anche a Messina: in occasione della presentazione del libro il 15 novembre presso la Libreria Ciofalo, sarà possibile visitare anche la mostra che si aprirà il 16 nelle sale espositive di Magika Edizioni.

Negli ultimi mesi, il libro è stato presentato ad Agrigento, Corigliano Calabro, Trapani, Scicli, Marettimo, Messina e Catania. Oggi si propone in accompagnamento ad una selezione di fotografie contenute nel libro: immagini intense e commoventi di una Sicilia imbastita a festa nel giorno forse più significativo dell'istituzione familiare.

 

Durata mostra: 16 - 30 Novembre

Link evento | Link Galleria GT Art

 

PIO TARANTINI

IMAGO #2018

 

 

Mostra fotografica personale

 

 

Si riaffaccia a Milano un lavoro storico di Pio Tarantini che propone per questa esposizione una selezione nuova e in gran parte inedita di fotografie realizzate negli anni più recenti. Il filone è quello di una ricerca personale che lo accompagna ormai da molti anni, impostata sul concetto della precarietà del tempo e della materia, ispirata dalla fuggevolezza della bellezza e della vita, e raccontata attraverso visioni di mosso e di trasparenze che conducono in dimensioni immaginarie, surreali e oniriche che tuttavia affondano profonde radici nel nostro spazio di vita quotidiano o nella natura stessa.

  

"Allusive, frammentarie, simili a cenni aperti verso possibili racconti, le sue immagini ci rivelano come la realtà non sia solo luce, chiarezza, ma soprattutto oscurità, inconoscibilità senza fondo, latenza, fugacità" (Gigliola Foschi)

 

Info Mostra:

Milano, 8 novembre-6 dicembre 

 

Inaugurazione mercoledì 7 Novembre ore 18.30

Curatore: Filippo Rebuzzini

 

Spazio Kryptos | Via Panfilo Castaldi 26 (MI)

Orari visita: Lun-Ven 16.00-19,30

 

Link Spazio Kryptos 

DANIELE VITA

ESTREMO UMANO

 

 

Mostra fotografica personale

 

Una MOSTRA. Un LIBRO. Un INCONTRO con l'Autore.

  

In mostra una selezione dell’ampio e intenso reportage con cui Daniele Vita ha raccontato la vita quotidiana dei profughi siriani insediati nei quartieri abbandonati di Istanbul.

 

“Figure come immagini della solitudine, muri cadenti, cumuli di calcinacci, scorze di vite già vissute o fuggite altrove... il calore dei corpi tra le macerie. Rendiconto del provvisorio. Cartografia dei luoghi macerati e pericolanti.” (Marcello Sambati)

 

Inaugurazione Mostra fotografica e presentazione Libro:

Giovedì 25 ottobre ore 18.00

 

Roma, La Camera Verde (Via G. Miani 20)

 

Durata mostra: 25-31/10 e 6-30/11/2018

Orari: Mar-Dom ore 17.00-21.00

 

Più info:

La camera Verde, Roma (tel. +39 340 5263877)

www.lacameraverde.com

info@lacameraverde.com

LUCA CORTESE

LAGUNA ONIRICA

GIANNI MAFFI

7458 KM

PIO TARANTINI

SERE A SUD-EST

PIERFRANCO FORNASIERI

SECONDE STORIE

 

 

Mostra fotografica personale

 

Pierfranco Fornasieri selezionato per Corigliano Calabro Fotografia con il suo lavoro "Seconde storie".

In questo progetto di ricerca, le persone, gli oggetti, i gesti, la luce stessa, sembrano vibrare allo sguardo disegnando molteplici percorsi immaginari che si dispiegano come possibili sviluppi paralleli o alternativi dell’immagine.

 

Una rete visionaria di connessioni e di possibili significati attiva emozioni e pensieri nella ricerca di appigli di senso personali e rivelatori, consegnando al fruitore chiavi di lettura diverse e talvolta spiazzanti. Il prestigioso festival della Fotografia ci Corigliano accoglie nella sua Sedicesima edizione il nostro giovane Autore ospitando una parte significativa di questo suo corposo progetto ormai giunto a maturazione.

 

Inaugurazione Mostra: 25/8 h. 19.00-22.00

Castello Ducale di Corigliano (CS)

Durata mostra: 25/8 - 31/10

Link

 

FRANCO CARLISI

IL VALZER DI UN GIORNO

 

 

Mostra fotografica personale

 

L'emozionante lavoro di Franco Carlisi in esposizione alla FAM Gallery è molto più di una mostra fotografica: 150 immagini intense e commoventi di una Sicilia imbastita a festa si intrecciano con testimonianze letterarie sul tema redatte da Autori contemporanei di rilievo, ispirati dalle immagini.

 

"Volevo intercettare i sentimenti più intimi delle persone, allontanarmi dallo stereotipo dello sguardo superficiale, dell'esotismo senza cultura. Per questo ho coinvolto un team di scrittori nell'intento di intersecare i due piani narrativi e creare un legame a doppio filo fra parola e immagine" (Franco Carlisi).

 

Il risultato di questa simbiosi diventa un racconto di grande fascino e un documento di forte impatto emotivo che spiega il successo presente e passato di questo progetto: già esposto in diverse città italiane ed internazionali, questo corposo lavoro è anche oggetto dell'omonimo libro appena uscito in seconda edizione, vincitore in prima edizione di due premi letterari nel 2012 (Premio Bastianelli) e nel 2013 (Premio Pisa).

 

INAUGURAZIONE: Martedì 31 luglio ore 20.00

FAM Gallery Agrigento | Via Atenea 91

Orari: martedì-domenica h. 17-20.30, ingresso libero

 

"Le foto matrimoniali di solito anelano all’evanescenza, alla leggerezza, alla purezza, alla solennità. Invece, attraverso lo sguardo di Carlisi, tutto diventa carnale, vissuto forte, reale, senza mezze tinte”.

Andrea Camilleri

 

Link FAM Gallery |

 

PIO TARANTINI

BRINDISI E CERANO. Frammenti visivi degli anni '70

Mostra fotografica personale

 

Pio Tarantini espone a Mesagne (BR) due suoi lavori storici dedicati ai quartieri poveri di Brindisi (fotografati nell’estate del 1972) e alla baraccopoli di Cerano (che si estendeva negli anni 1975-77 nell’area oggi occupata dalla Centrale elettrica di Brindisi Sud). Due lavori documentari di indubbio spessore, che raccontano l’area di Brindisi degli anni ’70 dal centro storico fino alle sue periferie. Due studi diversi che si integrano in un racconto coerente a tinte forti, documento raro e prezioso di un’Italia che non c’è più, evidenziando la vocazione fotografica di un giovane Tarantini particolarmente attento al territorio e alle sue sociali fin dagli esordi della sua professione.

 

Organizzata dall’Associazione Di Vittorio – particolarmente impegnata nella definizione di una “memoria condivisa” da alimentare con iniziative culturali di valore - la mostra si sviluppa attraverso fotografie ora in bianco e nero ora a colori e si inserisce nel più ampio progetto di “Banca Cittadina della Memoria”, con il patrocinio del Comune di Mesagne.

 

Inaugurazione domenica 15 luglio ore 11.30 con la partecipazione dell’Autore alla presenza del Sindaco di Mesagne Dr. Molfetta, del Sindaco di Brindisi Dr. Rossi e del Sindaco di Torchiarolo Dr.Caretto.

 

Mesagne, Salone Associazione di Vittorio (Via Castello 20)Durata mostra: 15/7-31/8

Orari: 18.00-22.30 – Ingresso libero

www.divittoriomesagne.it | info@divittoriomesagne.it

 

Link evento FB | Più info

 

LUCA CORTESE, GIANNI MAFFI, PIO TARANTINI, ALESSANDRO VICARIO

AMBIENTE MILANO: Verde pubblico e paesaggi di margine

 

Mostra fotografica COLLETTIVA

A cura di Gianni Maffi e Jacopo Muzio

 

Fondazione Corrente, MILANO

Inaugurazione 6 giugno ore 18.00

 

Gli studi e le attività proposte ormai da tempo da Fondazione Corrente attraverso mostre, dibattiti e conferenze volgono a favorire una conoscenza più ampia della città, a promuovere spazi di approfondimento rispetto a tematiche urbanistiche, economiche e sociali che la riguardano da vicino e a focalizzare l’attenzione sui fenomeni più o meno evidenti che ne stanno determinando la crescita e la trasformazione. Una missione che consente di conoscere un po’ meglio le rughe che segnano il volto della città anno dopo anno e - al contempo - di entrare in contatto con le nuove energie e coi polmoni di modernità e di rinnovamento che ne alimentano l’evoluzione.

L’insieme di queste iniziative incentiva una capacità critica di lettura rispetto al reale (passato, presente e futuro atteso). Milano sa essere scenografica, appariscente, affascinante, ma anche complessa, problematica, densa di contraddizioni. Tassello di un lavoro di ricerca più ampio, dunque, che mette al centro la grande metropoli lombarda, questa Mostra fotografica collettiva rappresenta una nuova opportunità di (ri)leggere Milano offrendone un ritratto di tipo paesaggistico legato alle sue ricchezze naturali. Anche la video-installazione di Alessandro Vicario si orienta a valorizzare con un suo peculiare linguaggio l'area naturale che va a connotare la città.

Nel suo complesso, il racconto per immagini offre un contributo sincero alla definizione di identità cittadina in prospettiva ecologica entro una trasformazione urbana sostenibile, accendendo anche uno spunto di riflessione sulla responsabilità pubblica nei confronti del rapporto dell’uomo con la natura entro il perimetro del contesto urbano moderno.

 

Info

Durata Mostra: 6 GIUGNO-12 LUGLIO 2018

 

Fondazione Corrente, Via Carlo Porta 5 (MI)

Tel. 02 6572627 |  www.fondazionecorrente.org

 

Circuito PHOTOFESTIVAL e Milano Photo Week

 

Link evento 

PIO TARANTINI

SERE A SUD EST

 

 

La Mostra fotografica che ha già visto la luce a Bari e a Taranto lo scorso anno approda oggi a Gioia del Colle, nell'ambito delle iniziative di Fotoarte.

Il paesaggio salentino, le atmosfere crepuscolari e un'intatta quotidianità divengono attraverso lo sguardo di Tarantini frammenti visivi di un territorio (geografico ed affettivo) profondamente radicato nell'espressività stessa dell'autore.

 

GIOIA DEL COLLE (BA) 8-18 giugno 2018

Inaugurazione 8 Giugno ore 18.30

con intervento di Pio Tarantini e Pio Meledandri (Curatore della Mostra), insieme a Raimondo Musolino (Presidente Fotoarte) e Alessandro Capurso, che hanno curato l'organizzazione dell'evento.

 

Orari: lun-ven 9-13 | mar 16-19

 

Link evento  

 

DANIELE VITA

SULEYMANIYE OTOPARK

 

Daniele Vita selezionato a Catania per il MED PHOTO FEST 2018: SULEYMANIYE OTOPARK, l'intenso reportage che racconta la vita quotidiana dei profughi siriani insediati nei quartieri abbandonati di Istanbul, è esposto a Siracusa dal 6 al 20 maggio.

 

Inaugurazione domenica 6/5 ore 18.30

Fototeca Siracusana, Largo Empedocle, 9 | Siracusa

Orari: Mar-Sab 10-12 / 17-20

 

Link evento

 

Contatti:

www.fototecasiracusana.com

fototecasr@gmail.com

Tel: +39.347.42.18.241 | +39(0)931.185.00.76

PIERFRANCO FORNASIERI

SECONDE STORIE

 

Nell'ambito della prima edizione di Fo.To. Fotografi a Torino (3 maggio-29 luglio 2018), Pierfranco Fornasieri propone SECONDE STORIE, "un lavoro fotografico che sfida l’intimità per osservare vite parallele e storie sospese. L’indagine degli stati d’animo suscitati dalla simbiosi con i soggetti è la chiave di queste fotografie che fissano crocevia di esistenze, diventano scenografie, atti unici di vite singolari in cui gli spettatori possono osservare di riflesso le proprie" (citazione dall'introduzione alla mostra).

 

Durata Mostra: 3-20 Maggio

Ingresso libero

 

LIBRERIA BODONI | SPAZIO B Torino, Via Carlo Alberto 41 Orari:

Lun 12-19:30 | Mar-Sab 10-19:30 | Dom 15-19.30

Contatti:

+39 011 5834491 / spaziob@libreriabodoni.it

Link Fo.To 

AUTORI GT ART

GT Art EXHIBITION: 5 anni di fotografia

 

 

 

"GT ART EXHIBITION: 5 ANNI DI FOTOGRAFIA"

Mostra fotografica collettiva GT Art Photo Agency 

 

Espongono: Franco Carlisi, Francesco Cito, Luca Cortese, Pierfranco Fornasieri, Gianni Maffi, Carlo Riggi, Pio Tarantini, Daniele Vita  

 

2013-2018: 5 ANNI DI FOTOGRAFIA con GT Art 

GT Art Photo Agency celebra nell'aprile del 2018 i suoi primi 5 anni di attività con una mostra fotografica collettiva che include alcuni dei lavori più rappresentativi di  tutti i suoi suoi Autori.

In occasione dell’inaugurazione della Mostra presso il particolarissimo spazio polifunzionale inEDI dedicato alle arti visive, saranno presenti alcuni dei Fotografi rappresentati dall’Agenzia e verrà offerto un aperitivo speciale preparato da EDIMUS Almost Bio, il bar/ristorante che si trova all’interno dello spazio espositivo. Un’opportunità particolare per mettere al centro la Fotografia d’Autore in una chiave di condivisione e di valorizzazione culturale del lavoro svolto fino ad oggi da GT Art, e soprattutto dai Fotografi che ne fanno parte.

Un punto fermo di celebrazione che diventa al tempo stesso testimonianza vivace di un periodo di rinnovamento per l’Agenzia e segna il principio di attività nuove e progetti fotografici di valore in programmazione per il futuro.  

 

Periodo                                   

5 Aprile – 5 Maggio 2018

 

Spazio espositivo         

inEDI Milano, Via Giovanni Battista Bertini 11 | Tel. 02 2906 1316

 

Orari di apertura          

da LUN a SAB h. 10.00-19.00 | Orario continuato (ultimo ingresso ore 18.30)

Ingresso gratuito (è sufficiente registrarsi al ricevimento)