NEWS - Luca Cortese

Condividi questo evento

con gli amici!

"GT ART EXHIBITION: 5 ANNI DI FOTOGRAFIA"

Mostra fotografica collettiva GT Art Photo Agency 

 

Espongono: Franco Carlisi, Francesco Cito, Luca Cortese, Pierfranco Fornasieri, Gianni Maffi, Carlo Riggi, Pio Tarantini, Daniele Vita  

 

2013-2018: 5 ANNI DI FOTOGRAFIA con GT Art 

GT Art Photo Agency celebra nell'aprile del 2018 i suoi primi 5 anni di attività con una mostra fotografica collettiva che include alcuni dei lavori più rappresentativi di  tutti i suoi suoi Autori.

In occasione dell’inaugurazione della Mostra presso il particolarissimo spazio polifunzionale inEDI dedicato alle arti visive, saranno presenti alcuni dei Fotografi rappresentati dall’Agenzia e verrà offerto un aperitivo speciale preparato da EDIMUS Almost Bio, il bar/ristorante che si trova all’interno dello spazio espositivo. Un’opportunità particolare per mettere al centro la Fotografia d’Autore in una chiave di condivisione e di valorizzazione culturale del lavoro svolto fino ad oggi da GT Art, e soprattutto dai Fotografi che ne fanno parte.

Un punto fermo di celebrazione che diventa al tempo stesso testimonianza vivace di un periodo di rinnovamento per l’Agenzia e segna il principio di attività nuove e progetti fotografici di valore in programmazione per il futuro.  

  

Periodo                                   

5 Aprile – 5 Maggio 2018

 

Spazio espositivo         

inEDI Milano, Via Giovanni Battista Bertini 11 | Tel. 02 2906 1316

 

Orari di apertura          

da LUN a SAB h. 10.00-19.00 | Orario continuato (ultimo ingresso ore 18.30)

Ingresso gratuito (è sufficiente registrarsi al ricevimento)

 

LINK EVENTO


Condividi questo evento

con gli amici!

Luca Cortese partecipa alla Mostra fotografica GT Art Photo Agency

FEELING HOME, Sentirsi a casa

  

In collaborazione con il Comune di Voghera | Assessorato alla Cultura

 

Dopo l'evento lancio svoltosi a Milano in marzo, la Mostra si sposta nell'affascinante cornice del Castello Visconteo di Voghera (PV) assumendo il carattere di un progetto culturale itinerante.

 

INAUGURAZIONE 9 settembre ore 11.00-19.00

Durata mostra: 9 - 27 settembre 2017

 

Espongono: Carlo Riggi, Pio Tarantini, Daniele Vita, Gianni Maffi, Franco Carlisi, Luca Cortese, Francesco Cito

Curatrice: Giusy Tigano

Promozione evento: Spazio 53

 

Nessun viaggio mai potrà restituirci identità o emozionarci di più del viaggio intimo e solitario che ci conduce a "casa".

 

Link evento 

 

Catalogo on-line

 

Rassegna stampa

 

 

Scarica l'INVITO
INVITO.jpg
Formato JPG 2.0 MB

Scarica la Locandina
Locandina.jpg
Formato JPG 127.5 KB
Fotografia di Luca Cortese
Fotografia di Luca Cortese

 

Condividi questo contenuto

con i tuoi amici!

Luca Cortese con Sebastiano Vianello

MOSTRA FOTOGRAFICA "TEMPO FERMO: due progetti sull'abbandono"

 

 

Due progetti diversi confluiscono in un racconto ricco di assonanze, improntato al senso del tempo che scorre e che scandisce il cambiamento, la trasformazione e la caducità della materia. 

 

La ricerca di Luca Cortese si sofferma su alcuni siti industriali dismessi, abbandonati alle intemperie che ne sfidano la magnificenza architettonica e alla natura stessa che prende il sopravvento, scavalca il cemento e i calcinacci e riempie i vuoti. Un silenzio surreale e suggestivo accompagna l'eco di vecchi motori e il vociare di squadre di operai che sembra ancora di sentire riecheggiare in lontananza, nell'immaginare altri tempi, altri mondi possibili e altre economie (allora legate fortemente alle fabbriche e alla produzione industriale).  

 

Il viaggio di Sebastiano Vianello invece si lega ad un vecchio ospedale in disuso, ai suoi corridoi, agli stanzoni sfatti dei padiglioni abbandonati, e - similmente a quanto accade con Cortese - suggerisce il passaggio di vite vissute, nella suggestione di ombre e voci iscritte in una dimensione di sofferenza e di solitudine. L'atmosfera qui si fa più struggente e più malinconica, in un racconto di testimonianza che attiene maggiormente alla responsabilità pubblica in campo sanitario.  

 

Entrambe le letture, seppure nella loro peculiarità, si ancorano ai temi dell'abbandono, dell'immobilità e dell'assenza. Questa forte dominante del silenzio e del degrado strutturale del nostro mondo moderno sembra fondere le due ricerche in un'unica voce, coerente e limpida, che, ben al di là della semplice denuncia, riesce ad attivare simbolismi e richiami sottili all'esperienza individuale del fruitore. Sembra innescarsi in maniera spontanea quel parallelismo tipico della buona fotografia, in presenza della quale soggetto rappresentato e fruitore sembrano identificarsi: il tempo è sospeso, gli spazi rappresentati si espandono ben oltre i limiti fisici dell'immagine e della cornice, e chi la sta guardando si perde emotivamente in una suggestiva espansione di senso che finisce per coinvolgerlo profondamente. In questa identificazione più o meno consapevole, e più o meno inquietante, tra il contesto rappresentato e il proprio mondo interiore, il tempo sembra davvero impercepibile e - per questo - più fermo e inafferrabile che mai.     

Durata mostra: 16-23 maggio 2017

INAUGURAZIONE 16 MAGGIO h. 18.00

Introduzione di Franco Tagliapietra

In-EDI | Via G.Battista Bettini11 (Milano) | Tel. 02 2906 1316

www.effettidigitali.it

 

Link evento


 

Condividi questo contenuto

con i tuoi amici!

Luca Cortese, Gianni Maffi, Pio Tarantini e altri autori

MOSTRA FOTOGRAFICA collettiva "MILANO IN STAND-BY"

 

Si apre il 20 Aprile la mostra promossa da Fondazione Corrente e curata da Roberto Mutti "MILANO IN STAND BY": una collettiva che propone il lavoro di ricerca su una Milano meno conosciuta e meno appariscente, che tuttavia si manifesta senza veli, alla luce del sole. Una dimensione territoriale meno scontata e meno eccentrica che si affianca al profilo moderno e futuristico che contraddistingue la città da alcuni anni per via della profonda trasformazione economica e urbanistica che l'ha investita.  

Una "Milano in stand by" dunque tra ciò che non è più e ciò che non è ancora, una metropoli sospesa tra passato e futuro, densa di contraddizioni, raccontata in modalità "di attesa", appunto, in bilico tra l'abbandono, l'apparenza, la progettazione e la "riabilitazione". Gli scali ferroviari, le aree dismesse, i cantieri, il riutilizzo degli spazi. Tutti spunti interessanti di indagine e di riflessione, simboli evocativi di un'evoluzione radicale che ha influenzato la città e il suo tessuto sociale.

 

Tra gli altri, contribuiscono a questa interessante ed originale lettura del reale alcuni fotografi GT Art Photo Agency: Luca cortese, Gianni Maffi, Pio Tarantini.

Con loro, espongono gli amici Barbara Falletta, Roberto Toja e Alessandro Vicario, insieme a Francesco Fei.

 

 

Durata mostra: 20 aprile-20 giugno 2017

Orari: mar-mer-gio 9.00-12.30 e 15.00-18.30

Fondazione Corrente | Casa delle Rondini | Via Carlo Porta 5, Milano | Tel. 02 6572 627

 

La mostra prevede anche alcune conferenze tematiche meglio dettagliate sul sito di Fondazione Corrente (http://www.fondazionecorrente.org/mostre/milano-stand-by/).

 


Espongono:

CARLO RIGGI

PIO TARANTINI

DANIELE VITA

GIANNI MAFFI

FRANCO CARLISI

LUCA CORTESE

FRANCESCO CITO

LUCA BARLOCCI

 

Curatrice: Giusy Tigano

Scarica la locandina in jpg
Feeling_home_A3_poster_b1500.jpg
Formato JPG 544.1 KB

 

Condividi questo contenuto

con i tuoi amici!

Luca Cortese partecipa alla Mostra fotografica GT Art Photo Agency

FEELING HOME, Sentirsi a casa

Milano, fabbrica del Vapore (Via Procaccini 4)

 

Durata Mostra: 9-30 Marzo 2017

INAUGURAZIONE giovedì 9 marzo ore 18.30-21.30

 

Curatrice: Giusy Tigano

 

Una mostra fotografica ricca e affascinante, un'installazione suggestiva, un evento immersivo e multiforme, un'esperienza interattiva e coinvolgente. 

"Feeling Home" si propone come spunto di riflessione su un tema delicato, universale, estremamente attuale e di grande respiro. Si offre come spazio vivo di un confronto con noi stessi in una cornice di ispirazioni e di stimoli diversi: sotto l'ombrello "materno" e accogliente della Fotografia, si raccolgono suggestioni ispirate alla letteratura, alla musica, all'arte della rappresentazione teatrale, alla cultura del gusto, alla psicologia, alla storia, fino alla didattica per i più piccoli.

Il lavoro di ricerca dei Fotografi GT Art Photo Agency confluisce in una proposta artistica straordinariamente toccante e diversificata.

Tutti, inconsapevolmente, siamo sempre alla ricerca di un approdo o di un senso appagante di identità. Nessun viaggio mai potrà restituirci identità o emozionarci di più del viaggio intimo e solitario che ci conduce a "casa".

 

SITO dell'EVENTO con dettagli orari visita e calendario degli incontri

 


2016

Scarica la locandina in jpg
Cartolina jpg fronte.jpg
Formato JPG 74.9 KB

 

Condividi questo contenuto

con i tuoi amici!

LUCA CORTESE

TEMPI LUNGHI

Esposizione fotografica

 

Inaugurazione Giovedì 9 giugno ore 19.00

 

Milano, Ristorante L'Infinito (Via G.Leopardi 25, tel. 02 469 2276)

Durata Mostra: 9 giugno - 29 Luglio 2016

 

Affascinato dal concetto di dissoluzione del tempo, Cortese esprime con la fotografia una realtà trasfigurata non diversamente percepibile, espandendo il concetto dell'"attimo" in fotografie che ne accumulano più di uno, o raccogliendo diverse decine di secondi in un'unico scatto. Il risultato sembra essere collegato al sogno, alla fantasia, all'irreale, al non riconoscibile. Quasi un viaggio su un binario parallelo il cui approdo è una dimensione del reale sconosciuta alla percezione umana e rivelata solo grazie alla fotocamera, e alla sensibilità e all'estro di chi la governa. 

 

<< Millesimi di secondo.

E poi centesimi, decimi, frazioni di tempo sempre più ampie.

Finchè la mano, inevitabilmente, trema e necessita supporto.

Da quel momento si dissolve il concetto di istantanea,

e l’immagine cattura lo scorrere del tempo.

Secondi, decine di secondi, perfino interi minuti.

Tempo.

Movimento sommato a sè stesso che l’occhio non sa vedere

e la macchina fotografica cattura, trasfigurando la realtà,

cambiando il senso comune di 'mosso'. >>

Luca Cortese

 

 

Inaugurazione giovedì 9 giugno ore 19.00, con possibilità di prenotare la cena presso lo storico Ristorante L'Infinito dalle ore 20.00 (Promozione speciale per gli ospiti che si fermeranno a nome "Tempi Lunghi" - Si consiglia la prenotazione al numero 02 469 2276)

 

Visualizza il portfolio Tempo Lunghi


Scarica la locandina in jpg
13043415_595278603971390_713778298407459
Formato JPG 92.4 KB

 

Condividi questo contenuto

con i tuoi amici!

Luca Cortese partecipa con Francesco Cito, Gianni Maffi,

Pio Tarantini, Daniele Vita e altri Autori a

PERIFERIE - Immagini e Parole 

Mostra fotografica collettiva

a cura di Marco Costa, Marco Introvini, Gianni Maffi

 

Inaugurazione sabato 7 maggio h. 16.00

Biblioteca Centro Culturale Cascina Grande

Via Togliatti, Rozzano (MI) - Tel. O2 8925931

 

Durata Mostra: 7-26 Maggio 2016

 

5 dei nostri Fotografi compongono insieme ad altri professionisti e agli studenti dell'Istituto Kandinsky di Milano una visione composita e diversificata delle moderne periferie urbane, declinandone la lettura e l'interpretazione secondo poetiche, visioni e linguaggi molto diversi tra loro. Il risultato è un percorso visivo estremamente ricco per l'estrema diversità dei messaggi e per l'invito continuo (più o meno esplicito) alla riflessione e alla rivisitazione più attenta e intimistica dei nostri luoghi. 

"La rassegna, ideata e organizzata nell’ambito dei corsi di fotografia dell’IPSSCSI Kandinsky di Milano in collaborazione con la Biblioteca del Centro culturale Cascina Grande di Rozzano, propone lavori degli studenti di grafica dell’istituto e di importanti fotografi italiani sul tema delle periferie. Studenti e professionisti interpretano con il proprio stile, la propria visione, il tema della rassegna presentando immagini realizzate in tempi, situazioni e luoghi diversi. La mostra sarà divisa in due sezioni esposte contemporaneamente presso le due sedi. Le opere saranno affiancate nei due spazi espositivi, con la speranza segreta che i visitatori siano, almeno in qualche caso, in dubbio nell’individuare l’autore: allievo (del Kandinsky) o maestro?"

 

Info:

www.cascinagrande.it

biblioteca@comune.rozzano.mi.it


Scarica la locandina in pdf
locandina_cibo_cito_l.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.6 MB

Francesco Cito, Luca Cortese, Gianni Maffi, Pio Tarantini, Daniele Vita

in CIBO&CIBO

Mostra fotografica collettiva

(a cura di Gianni Maffi)

 

17 Ottobre-14 Novembre 2015

INAUGURAZIONE Sabato 17 Ottobre ore 16.00

 

Centro culturale Cascina Grande, Rozzano (MI)

Via Togliatti -Tel. 02 8925931 - www.cascinagrande.it

Orari: LU e SA h. 9.00-18.00 | Da MAR a VEN h. 10.00-20.00

 

Autori, linguaggi e stili profondamente diversi tra loro si incontrano nel comune intento di fornire un’interpretazione a tutto tondo del tema del "Cibo", che tuttavia preservi di ciascun Autore identità e poetica.

“Il cibo è una delle questioni più complesse ed urgenti della contempo-raneità", commenta Gianni Maffi, curatore della mostra. "Innumerevoli sono i temi legati al cibo che interessano trasversalmente la popolazione del pianeta: la disponibilità sproporzionata ed iniqua tra nord e sud del mondo, la massimizzazione produttiva a discapito della qualità, le implicazioni di carattere etico e morale nei confronti degli animali, l’utilizzo in agricoltura di tecnologie basate sulle modificazioni genetiche, i mercati e la distribuzione, ecc.  La mostra propone fotografie di autori attivi in ambiti diversi della produzione fotografica ed impegnati sull'argomento cibo secondo modalità, finalità e linguaggi differenti: dal reportage di viaggio a quello sociale, dalla ricerca formale alla fotografia per l'editoria specialistica ad approcci di carattere più concettuale".

 

La mostra,  iscritta nel programma del Photofestival Milano 2015, è corredata da testi molto interessanti sul tema del cibo tratti da opere appartenenti a generi letterari, contesti culturali e periodi storici molto diversi.

Il ricco percorso visuale, strutturato su declinazioni diverse di un tema profondamente complesso, si accompagna quindi alle suggestioni letterarie di Omero, di Manuel Vazquez Montalban, di James  Joyce, di Marcel Proust e di diversi altri scrittori di spessore. Un connubio di immagini e parole per un tema inesauribile sul quale il visitatore viene invitato a riflettere facendo tesoro - una volta esaurito il percorso - del viaggio appena concluso.

 

Espongono: Ermanno Barchiesi, Francesco Cito, Luca Cortese, Lucia Covi, Gianni Maffi, Fausto Meli, Pino Ninfa, Stefano Parisi, Graziano Perotti, Paola Salvioni, Pio Tarantini, Roberto Toja, Daniele Vita.


Scarica la locandina evento
LOCANDINA Dissoluzioni web.pdf
Documento Adobe Acrobat 726.3 KB

Luca Cortese

DISSOLUZIONI

Mostra fotografica (Portoferraio)

 

Inaugurazione: Lunedì 29 giugno, ore 18.30

 

"La città post-industriale si dissolve accantonando e dimenticando spazi un tempo concepiti per ospitare lavoro manuale, industria, persone, macchine, merci e rumore. Tutte queste entità si trasferiscono altrove e lasciano dietro sé non-luoghi, scheletri vuoti, gusci abbandonati di grande suggestione, solidità e potenza architettonica. E un silenzio assordante che arriva al cielo."

(Luca Cortese)

 

Info sulla mostra:

29 Giugno - 5 Luglio 2015

Isola d'Elba, Portoferraio - Sala della Gran Guardia


LINK EVENTO 


Comunicato stampa
Comunicato Stampa.pdf
Documento Adobe Acrobat 67.4 KB

Luca Cortese

inaugura con GT Art Photo Agency 

LAGUNA ONIRICA

Esposizione fotografica del Fuori Salone 2015

 

Milano, 13-23 aprile 2015

 

Sartoria FIORILLO 1783, Galleria Strasburgo 3

www.fiorillo1783.it

 

INAUGURAZIONE 

Lunedì 13 aprile ore 18.30

 

Link evento:

https://business.facebook.com/events/1574959062752432/?business_id=1533567763576279

 

In apertura della Milano design week 2015 e del calendario eventi che animano la città in coincidenza del Salone del mobile, GT Art Photo Agency, in collaborazione con l'alta Sartoria Fiorillo di storica tradizione, presenta il lavoro fotografico "Laguna onirica" di Luca Cortese, già esposto precedentemente in diverse altre città italiane (tra cui Roma, Piacenza, Livorno, Portoferraio, Trento, e altre ancora).

 

Esposizione visitabile a ingresso libero

Orari Store: 10.00-14.00 / 15.00-19.00

 

Periodo del Fuori Salone (dal 13 al 19/4):

h. 10.00-22.00 orario continuato


LINK A tutte le info EVENTO


GT Art Photo Agency partecipa all'allestimento dello Showroom LoveTheSign per ospitare un'iniziativa dedicata al cibo, organizzata in partnership con Suppershare e Eataly.

 

LOVE, EAT, SHARE

Milano, 10 Luglio 2014

Un evento dedicato al cibo, alla buona tavola e al social eating. 

Per saperne di più...

 

Luca Cortese espone alcune sue opere insieme ad altri Autori GT Art Photo Agency

 

Visiona tutte le opere fotografiche esposte

-

Visita la nostra Galleria Fotografica evento