NEWS - Pio Tarantini

Condividi questo evento

con gli amici!

"GT ART EXHIBITION: 5 ANNI DI FOTOGRAFIA"

Mostra fotografica collettiva GT Art Photo Agency 

 

Espongono: Franco Carlisi, Francesco Cito, Luca Cortese, Pierfranco Fornasieri, Gianni Maffi, Carlo Riggi, Pio Tarantini, Daniele Vita  

 

2013-2018: 5 ANNI DI FOTOGRAFIA con GT Art 

GT Art Photo Agency celebra nell'aprile del 2018 i suoi primi 5 anni di attività con una mostra fotografica collettiva che include alcuni dei lavori più rappresentativi di  tutti i suoi suoi Autori.

In occasione dell’inaugurazione della Mostra presso il particolarissimo spazio polifunzionale inEDI dedicato alle arti visive, saranno presenti alcuni dei Fotografi rappresentati dall’Agenzia e verrà offerto un aperitivo speciale preparato da EDIMUS Almost Bio, il bar/ristorante che si trova all’interno dello spazio espositivo. Un’opportunità particolare per mettere al centro la Fotografia d’Autore in una chiave di condivisione e di valorizzazione culturale del lavoro svolto fino ad oggi da GT Art, e soprattutto dai Fotografi che ne fanno parte.

Un punto fermo di celebrazione che diventa al tempo stesso testimonianza vivace di un periodo di rinnovamento per l’Agenzia e segna il principio di attività nuove e progetti fotografici di valore in programmazione per il futuro.  

  

Periodo                                   

5 Aprile – 5 Maggio 2018

 

Spazio espositivo         

inEDI Milano, Via Giovanni Battista Bertini 11 | Tel. 02 2906 1316

 

Orari di apertura          

da LUN a SAB h. 10.00-19.00 | Orario continuato (ultimo ingresso ore 18.30)

Ingresso gratuito (è sufficiente registrarsi al ricevimento)

 

LINK EVENTO


PIO TARANTINI

"Mille chilometri vicino"

Conferenza e incontro con l'Autore. 

 

Il Salento e la Puglia inserite in una storia fotografica ricca e diversificata connotata da spiccate note umanistiche e da doti espressive personali molto singolari e riconoscibili nel tempo.

 

Mercoledì 28 Febbraio ore 19.00

Brindisi, ROTARY CLUB BRINDISI VALESIO

Sala Conferenze Palazzo Virgilio (Corso Umberto I n° 141)

 

In collaborazione con il Collettivo Fotografico POLAROADS di Brindisi | Introduzione di Azzurra Peragine


Anno 2017

MOSTRA FOTOGRAFICA

Pio Tarantini 

PALCOSCENICO MILANO:

Luoghi e persone tra EXPO e Champions League

 

In riferimento ai luoghi e agli eventi che animano Milano, Pio Tarantini indaga gli aspetti meno appariscenti e più nascosti della grande vetrina metropolitana, volgendo lo sguardo alle persone, al dettaglio, a scorci rivelatori di grandi spettacoli in atto e ad una luce spesso notturna o crepuscolare, mostrando nell'insieme una personale predilezione rispetto ad una visione defilata, indagatrice e mai scontata.

 

Inaugurazione mercoledì 25 ottobre ore 18,30

 

CILAB Milano, Viale Toscana 13 - Sala Esposizioni

info@cilab-digi.com

 

Durata mostra: 25 ottobre - 11 novembre 2017 

 

Orari: lun-ven. 9.00-18.30 | sab. 9.00-13.00 


Condividi questo evento

con gli amici!

Pio Tarantini partecipa alla Mostra fotografica collettiva GT Art Photo Agency

FEELING HOME, Sentirsi a casa

 

  

In collaborazione con il Comune di Voghera | Assessorato alla Cultura

 

Dopo l'evento lancio svoltosi a Milano in marzo, la Mostra si sposta nell'affascinante cornice del Castello Visconteo di Voghera (PV) assumendo il carattere di un progetto culturale itinerante.

 

INAUGURAZIONE 9 settembre ore 11.00-19.00

Durata mostra: 9 - 27 settembre 2017

 

Espongono: Carlo Riggi, Pio Tarantini, Daniele Vita, Gianni Maffi, Franco Carlisi, Luca Cortese, Francesco Cito

Curatrice: Giusy Tigano

Promozione evento: Spazio 53

 

Nessun viaggio mai potrà restituirci identità o emozionarci di più del viaggio intimo e solitario che ci conduce a "casa".

 

Link evento 

 

Catalogo on-line

 

Rassegna stampa

 

Scarica l'INVITO
INVITO.jpg
Formato JPG 2.0 MB

Luca Cortese, Gianni Maffi, Pio Tarantini e altri autori

MOSTRA FOTOGRAFICA collettiva "MILANO IN STAND-BY"

 

Si apre il 20 Aprile la mostra promossa da Fondazione Corrente e curata da Roberto Mutti "MILANO IN STAND BY": una collettiva che propone il lavoro di ricerca su una Milano meno conosciuta e meno appariscente, che tuttavia si manifesta senza veli, alla luce del sole. Una dimensione territoriale meno scontata e meno eccentrica che si affianca al profilo moderno e futuristico che contraddistingue la città da alcuni anni per via della profonda trasformazione economica e urbanistica che l'ha investita.  

Una "Milano in stand by" dunque tra ciò che non è più e ciò che non è ancora, una metropoli sospesa tra passato e futuro, densa di contraddizioni, raccontata in modalità "di attesa", appunto, in bilico tra l'abbandono, l'apparenza, la progettazione e la "riabilitazione". Gli scali ferroviari, le aree dismesse, i cantieri, il riutilizzo degli spazi. Tutti spunti interessanti di indagine e di riflessione, simboli evocativi di un'evoluzione radicale che ha influenzato la città e il suo tessuto sociale.

 

Tra gli altri, contribuiscono a questa interessante ed originale lettura del reale alcuni fotografi GT Art Photo Agency: Luca cortese, Gianni Maffi, Pio Tarantini.

Con loro, espongono gli amici Barbara Falletta, Roberto Toja e Alessandro Vicario, insieme a Francesco Fei.

 

 

Durata mostra: 20 aprile-20 giugno 2017

Orari: mar-mer-gio 9.00-12.30 e 15.00-18.30

Fondazione Corrente | Casa delle Rondini | Via Carlo Porta 5, Milano | Tel. 02 6572 627

 

La mostra prevede anche alcune conferenze tematiche meglio dettagliate sul sito di Fondazione Corrente (http://www.fondazionecorrente.org/mostre/milano-stand-by/).


Pio Tarantini

PAESAGGI A SUD-EST

Mostra Fotografica

 

Milano, Galleria Scogliodiquarto

INAUGURAZIONE 7 aprile ore 18.00

Via Scoglio di Quarto 4

 

Documento sincero e visione poetica del paesaggio salentino nella fotografia di un Autore fortemente legato alla sua terra e ai suoi molti volti.

 

Dall'introduzione di Roberto Mutti: " (...) Il fotografo trasferisce un’intensità espressiva figlia di una cultura che si allarga a più ampie visioni: così il vecchio bunker trasformato in inaspettato luogo di devozione, la nuda struttura di due docce che si accosta a quella più tormentata di un albero per definire lo spazio dell’orizzonte e quel muro con gli scalini che portano a un cancello affacciato sul mare sono segni decisi e insieme delicati, quelli che da sempre caratterizzano la poetica di Pio Tarantini.»

 

Durata mostra: 7-22/4

Orari visita: mar-ven 17.00-19.30 (o su appuntamento)

www.galleriascogliodiquarto.com

info@galleriascogliodiquarto.com


Espongono:

CARLO RIGGI

PIO TARANTINI

DANIELE VITA

GIANNI MAFFI

FRANCO CARLISI

LUCA CORTESE

FRANCESCO CITO

LUCA BARLOCCI

 

Curatrice: Giusy Tigano

Condividi questo evento

con gli amici!

Pio Tarantini partecipa alla Mostra fotografica GT Art Photo Agency

FEELING HOME, Sentirsi a casa

Milano, fabbrica del Vapore (Via Procaccini 4)

 

Durata Mostra: 9-30 Marzo 2017

INAUGURAZIONE giovedì 9 marzo ore 18.30-21.30

 

Curatrice: Giusy Tigano

 

Una mostra fotografica ricca e affascinante, un'installazione suggestiva, un evento immersivo e multiforme, un'esperienza interattiva e coinvolgente. 

"Feeling Home" si propone come spunto di riflessione su un tema delicato, universale, estremamente attuale e di grande respiro. Si offre come spazio vivo di un confronto con noi stessi in una cornice di ispirazioni e di stimoli diversi: sotto l'ombrello "materno" e accogliente della Fotografia, si raccolgono suggestioni ispirate alla letteratura, alla musica, all'arte della rappresentazione teatrale, alla cultura del gusto, alla psicologia, alla storia, fino alla didattica per i più piccoli.

Il lavoro di ricerca dei Fotografi GT Art Photo Agency confluisce in una proposta artistica straordinariamente toccante e diversificata.

Tutti, inconsapevolmente, siamo sempre alla ricerca di un approdo o di un senso appagante di identità. Nessun viaggio mai potrà restituirci identità o emozionarci di più del viaggio intimo e solitario che ci conduce a "casa".

 

SITO dell'EVENTO con dettagli orari visita e calendario degli incontri


Conversazione con 

PIO TARANTINI

IMAGO

Introduce Maria Teresa Contaldo

 

Lecce, LO.FT (Via Simini 6/8)

25 febbraio 2017 ore 18.30

 

a cura di LO.FT Kult


PIO TARANTINI

Conferenza: "Il fascino dell'inquietudine"

 

Brindisi, Palazzo Nervegna

22 febbraio 2017 ore 18.00

 

a cura dell'Associazione Amici dei Musei


Anno 2016

Pio Tarantini

LE MONTAGNE OLTRE IL MARE 

 

Inaugurazione venerdì 22 luglio ore 20.00

 

Brindisi, Antico Palmento (Via Sabin 4, zona industriale sud)

 

"I paesaggi salentini della terra d’origine dell’artista danno forma al suo antico desiderio, coltivato sin da bambino, di poter vedere, oltre l’orizzonte del mare Adriatico, il profilo delle montagne albanesi. L’esposizione comprende una selezione di immagini che privilegia luoghi e ambienti “minori” del Salento. Un paesaggio prevalentemente rurale ripreso con la luce crepuscolare prediletta dall’autore, molto legato, per nascita, formazione ed affetti alla sua terra natia." (estratto comunicato stampa)

 

La mostra si inserisce nell'ambito della Rassegna "Quando torno al Sud" organizzata dall'Associazione culturale "Lavoro & Salute".

 

Contatti per info: info 3286065906 oppure 3386105312

 

LINK EVENTO


Pio Tarantini

IMAGO - Mostra Fotografica

 

Inaugurazione Sabato 14 maggio ore 18.00

 

Voghera (PV), Spazio 53 (Piazza Duomo 53)

Durata Mostra: 14 Maggio-30 giugno 2016

 

Le Fotografie esposte in questa mostra rappresentano uno studio particolarmente caro all'Autore, quello della figura umana rappresentata con immagini di mosso, ora isolata o minimalista, ora inserita in contesti più definiti e riconoscibili. Il concetto della dilatazione del tempo porta alla luce diversi lavori recenti di Tarantini, che si iscrivono in un percorso di ricerca iniziato molti anni fa e giunto oggi a maturazione. 

«Imago si presenta come un’apparizione, costruisce un percorso che avanza per analogie, richiami, corrispondenze, si sofferma infine sui particolari (un termosifone, un’agave, la testata di legno antico di un letto) per inserirli come elementi irrinunciabili di un più ampio contesto dove lirismo e mistero si intrecciano e confondono. Sta a noi osservatori, coscienti di essere di fronte a un discorso compiuto, cercare il filo rosso che collega queste immagini fino a dare loro un senso. Una cosa, però, è certa: nella poetica di Pio Tarantini tutto si risolve nell’accostamento dialettico fra la fluida lievità che si ritrova nelle immagini e la solidità che caratterizza ciò da cui provengono: la memoria.»

(Estratto dell'Introduzione alla mostra di Roberto Mutti)

 

Contatti: 

arnaldo.calanca@spazio53.com (Tel.+39 335 6356357)

guido.colla@spazio53.com (Tel. +39 331 4303251)

 

Ingresso libero


Scarica la Locandina in formato jpeg
13043415_595278603971390_713778298407459
Formato JPG 92.4 KB

Condividi questo evento

con gli amici!

Pio Tarantini partecipa con Francesco Cito, Luca Cortese, Gianni Maffi, Daniele Vita e altri Autori a

PERIFERIE - Immagini e Parole 

Mostra fotografica collettiva

a cura di Marco Costa, Marco Introvini, Gianni Maffi

 

Inaugurazione sabato 7 maggio h. 16.00

Biblioteca Centro Culturale Cascina Grande

Via Togliatti, Rozzano (MI) - Tel. O2 8925931

 

Durata Mostra: 7-26 Maggio 2016

 

5 dei nostri Fotografi compongono insieme ad altri professionisti e agli studenti dell'Istituto Kandinsky di Milano una visione composita e diversificata delle moderne periferie urbane, declinandone la lettura e l'interpretazione secondo poetiche, visioni e linguaggi molto diversi tra loro. Il risultato è un percorso visivo estremamente ricco per l'estrema diversità dei messaggi e per l'invito continuo (più o meno esplicito) alla riflessione e alla rivisitazione più attenta e intimistica dei nostri luoghi. 

"La rassegna, ideata e organizzata nell’ambito dei corsi di fotografia dell’IPSSCSI Kandinsky di Milano in collaborazione con la Biblioteca del Centro culturale Cascina Grande di Rozzano, propone lavori degli studenti di grafica dell’istituto e di importanti fotografi italiani sul tema delle periferie. Studenti e professionisti interpretano con il proprio stile, la propria visione, il tema della rassegna presentando immagini realizzate in tempi, situazioni e luoghi diversi. La mostra sarà divisa in due sezioni esposte contemporaneamente presso le due sedi. Le opere saranno affiancate nei due spazi espositivi, con la speranza segreta che i visitatori siano, almeno in qualche caso, in dubbio nell’individuare l’autore: allievo (del Kandinsky) o maestro?"

 

Info:

www.cascinagrande.it

biblioteca@comune.rozzano.mi.it


Fotografia di Pio Tarantini
Fotografia di Pio Tarantini

Pio Tarantini partecipa a 

PAESAGGI D’ITALIA - mostra fotografica collettiva

con alcune fotografie del Salento scattate in tempi recenti.

 

Inauguratasi lo scorso 8 Aprile a Gualdo Tadino (Perugia), la mostra fotografica prosegue fino al 26 giugno 

presso il Centro Culturale Casa Cajani 

 

Orari visita: venerdì-domenica h.10.00–13.00 e 15.00–18.00


Condividi questo evento

con gli amici!

PIO TARANTINI

propone la sua opera «Sogno di una notte di mezza estate» realizzata per celebrare il 400° anniversario della morte di

William Shakespeare e ispirata dall’omonima visionaria commedia del grande drammaturgo inglese.

Questo suggestivo polittico, selezionato per l’allestimento del MIA, si è iscritto nel contesto di una serie di eventi culturali e di iniziative commemorative promosse dalla Kasa dei Libri di Milano di Andrea Kerbaker.


Scarica la locandina Circolo Figini
Circolo Figini.pdf
Documento Adobe Acrobat 188.1 KB

Pio Tarantini

Memorie industriali tra Lecco e Milano 

Fotografie in bianco e nero, in parte inedite

 

Inaugurazione Sabato 23 Aprile ore 17.30

Circolo Figini, Via Armonia 5 - Lecco

 

Durata mostra: 24 aprile-31 maggio

Orari visita in maggio: 9.00 alle 24.00  (chiuso Lunedì)

 

La mostra si colloca al centro delle manifestazioni per il 70° anniversario del Circolo Fratelli Figini.

 

Il lavoro Capodanno alla Geloso occupata fu realizzato a Milano il 1° gennaio 1973 nella sede dell’omonima ditta milanese che produceva magnetofoni e altri prodotti elettrotecnici. La fabbrica era occupata dagli operai a rischio di licenziamento. L’impegno sociale e politico che caratterizzava molti giovani di quella generazione testimonia gli esordi del percorso di ricerca fotografica e artistica di Tarantini, allora un giovane e promettente fotografo particolarmente interessato al reportage sociale.

 

Questo reportage è iscritto nel volume di  Pio Tarantini "3/70. Tre reportage degli anni settanta". Nella presentazione all'opera si legge un passo molto esplicativo di Sandro Iovine: “[…] Dagli interni scrostati delle case si passa a quelli intonacati e ben dipinti, ma grigi delle fabbriche del nord, dove insistono uomini e donne sradicati per la sopravvivenza e costretti in luoghi ostili a livello sociale e ambientale. Dal sud si va al nord per ritrovarsi a difendere con i denti il posto di lavoro che ti fa campare. Fino a quando, fino a quando la fabbrica non chiude. E allora ci si barrica insieme alle macchine che ti tolgono la vita per farti sopravvivere e far crescere i tuoi figli. E si fa finta che ci possa essere festa mentre si occupa la fabbrica. E si fa finta che la fabbrica non chiuda.”

 


Pio Tarantini

Conferenza: 

QUELLO CHE LE PAROLE NON RIESCONO A DIRE DELLA CITTA’ - Presentazione del lavoro "Milanopoli"

Periferie e periurbano attraverso le ricerche visuali di Pio Tarantini

 

12 Aprile 2016 ore 16.00 (ingresso libero)

Politecnico di BARI

Campus universitario E.Quagliarello | Via Orabona 4, Bari

 

"Partendo da una analisi sociologica sulla trasformazione della vecchia città-fabbrica in città post-moderna di servizi, Pio Tarantini ha realizzato nel corso di molti anni un consistente corpus di immagini che costituiscono un'approfondita testimonianza fotografica, nel solco del suo stile che travalica la mera documentazione a favore di una lettura più densa, partecipata e critica del territorio urbano.

Il suo sguardo coglie paesaggi metropolitani a volte fortemente caratterizzati e riconoscibili, a volte più quotidiani e anonimi, tutti comunque accomunati dalla ricerca di una connotazione definita: dai più conosciuti paesaggi urbani segnati da precari dettagli significativi alla forte presenza della cartellonistica pubblicitaria a quella dei centri commerciali, alla testimonianza di importanti aree interessate alle trasformazioni in corso".

(estratto presentazione Conferenza)

 

Evento promosso da:

INPHOTO, Associazione Fotografica e Centro Formazione per la Fotografia Autoriale di Brindisi (Presidente Mario Capriotti) 

MUSEO DELLA FOTOGRAFIA Politecnico di Bari

ASSOCIAZIONE “MURATTIANO” di Bari

 

Intervengono: 

Giorgio Rocco     -  Direttore Dipartimento dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura Politecnico di Bari

Sergio Bisciglia   -  Docente di Sociologia Urbana Politecnico di Bari

Carla Tedesco     -  Assessore all’Urbanistica  Comune di Bari

Pio Meledandri    -  Art Curator


Pio Tarantini

Conferenza ESTETICA DELLA FOTOGRAFIA

 

8 aprile 2016 ore 18.00 (ingresso libero)

Brindisi, Università Palazzo Granafei Nervegna

 

Evento promosso da INPHOTO, Associazione Fotografica e Centro Formazione per la Fotografia Autoriale di Brindisi (Presidente Mario Capriotti) | http://www.assinphoto.com/

 

Nei giorni 9 e 10 aprile l'Autore terrà anche un WORKSHOP sullo stesso tema. Per maggiori informazioni, contattare l'Associazione.

info@assinphoto.it 


Pio Tarantini alla Kasa dei Libri

SOGNO DI...

 

Per onorare la ricorrenza dei 400 anni dalla scomparsa di William Shakespeare, l’organizzazione “La Kasa dei Libri” di Andrea Kerbaker promuove una serie di eventi celebrativi tra gennaio e aprile ispirati alle sue opere. Pio Tarantini si inserisce in questo disegno con un’opera fotografica originale e composita realizzata in grande formato (“Sogno di una notte di mezza estate”), che si presterà come sfondo d’autore per alcune performance dedicate.

 

L’opera è visionabile nel periodo 4-13 febbraio, con presentazione ufficiale della stessa nella serata di lunedì 8 febbraio.

 

Kasa dei Libri | Largo Aldo de Benedetti 4 (Milano) 

Tel. 02-66989018 | www.facebook.com/KasaLibri

 

Per iscrizioni alla performance del giorno 8/2 ore 18.00, scrivere a: mostre@lakasadeilibri.it

 

Per assistere alla presentazione e alla visione dell’opera, ingresso libero dalle ore 19.30 in avanti.

 

L'evento "100 Giorni di Shakespeare" prosegue fino al 23 aprile.

 


Pio Tarantini partecipa a 

PRIMA VISIONE 2015: I FOTOGRAFI E MILANO

Mostra fotografica collettiva

 

Inaugurazione giovedì 28 gennaio ore 18.00-21.00 

Durata mostra: 29/1 - 5/3/2016

 

Galleria Belvedere, Via Santa Maria Valle 5 (Milano)

Orari visita: martedì-sabato 15.00-19.00

 

www.belvederefoto.it


EVENTI ANNI PRECEDENTI

Link alla pagina con tutti glie eventi 2015

Link alla pagina con tutti glie eventi 2013-2014